NUOVO BANDO “IN SOCCORSO ALLA SALUTE”
E’’ attivo il Bando “In Soccorso alla Salute”, bando tematico dedicato ad acquistare, allestire o migliorare le dotazioni dei mezzi di trasporto per l’’emergenza sanitaria, il trasferimento dei pazienti e il trasporto di organi e emoderivati.
La situazione emergenziale relativa alla diffusione del Corona Virus che si sta vivendo, ha acuito le necessità da parte dei presidi di pubblica assistenza presenti sul territorio della provincia di Savona, di avere dotazioni adeguate per il trasporto sanitario. La Fondazione De Mari ha cercato di sostenere le Pubbliche Assistenze già nella primissima fase dell’’emergenza, ma intende continuare a supportare questo servizio in questo frangente, ancor più essenziale e vitale sia per il trasporto dei malati, sia per consentire a medici e infermieri, di effettuare prestazioni sanitarie domiciliari.
Scadenza da definire
Dotazione finanziaria complessiva: 100.000€
Per partecipare al bando è obbligatorio accreditarsi attraverso il ROL (Richieste On Line) seguendo le modalità indicate al link: https://fcrsv.strutturainformatica.com/Frontend/Rol/

La scadenza dei bandi tematici attualmente attivi è prorogata:

“Sport oltre l’ostacolo” è stato prorogato fino al 29 maggio 2020
“La nostra scuola” è stato prorogato fino al 30 giugno 2020
“In soccorso alla salute” è stato confermato con la scadenza del 29 maggio 2020.
Il Consiglio di Amministrazione ha deliberato tre importanti iniziative:
1) sono stati stanziati 110.000 € subito disponibili  in favore delle Pubbliche Assistenze che, con grande fatica e abnegazione, stanno svolgendo un lavoro fondamentale e non sempre riconosciuto. Tutte le unità che coprono l’intero territorio della provincia di Savona verranno sostenute in modo proporzionale all’ampiezza del territorio e al numero di abitanti.
2) insieme con la Fondazione Carispezia verrà finanziato il triage relativo alla nave ospedale che verrà allestita nel porto di Genova e che servirà tutto il nord Italia. La Regione Liguria ha chiesto un primo stanziamento di 18.000 € e entrambe le fondazioni hanno risposto positivamente all’istante.
3) è stato costituito un fondo, attingendo da una riserva che viene accantonata ogni anno, pari a 285.000€ per fronteggiare poi ciò che accadrà nei prossimi mesi. “Tutti gli stanziamenti relativi ai bandi che erano già stati attivati – aggiunge il presidente Delfino –verranno mantenuti.
Rispetto al primo bando, “Spettacolodalvivo”, ci riserveremo di effettuare le dovute valutazioni nelle prossime settimane, quando sarà più chiaro quali spettacoli e rappresentazioni potranno davvero svolgersi. Lo stesso vale per la sessione erogativa generale. Il bando attualmente in corso, “la nostra scuola” raccoglierà tutte le istanze delle scuole della nostra provincia e ci auguriamo possa essere di aiuto per supportare la didattica a distanza, quanto mai importante in questo momento. Ne abbiamo prorogato la scadenza per permettere a tutte le scuole di presentare la domanda”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi