019264709 - 0183660229 | Fax: 0194500747 segreteria@csvpolis.it
Per gli effetti del D.lgs 117/2017 e s. m. recante il “Codice del Terzo Settore” a breve sarà istituito il Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS) e di conseguenza gli enti iscritti negli attuali Registri regionali saranno trasferiti nel RUNTS
Regione Liguria sta contattando tutte le ODV e le APS ad una a una, a un ritmo di circa 100 al giorno, per evitare che la mail inviate siano bloccate da filtri antispam, quindi alcuni riceveranno la comunicazione tra settimane. I termini per la comunicazione dei dati partono quindi dal momento della ricezione della mail.
Ai fini della migrazione dei dati si richiede pertanto, entro e non oltre 30 giorni dal ricevimento della mail, pena l’avvio del procedimento di cancellazione dal Registro del Terzo Settore della Regione Liguria, di:
1) comunicare a sociale@cert.regione.liguria.it il nominativo del presidente legale rappresentante in carica, l’anno di elezione (o di rielezione nel caso in cui il presidente sia stato riconfermato) e il codice fiscale dello stesso (senza allegarne copia);
2) verificare dagli elenchi pubblicati che i dati relativi all’Ente siano corretti e aggiornati, con particolare attenzione all’indirizzo della sede legale e al codice fiscale, diversamente si prega di contattare sociale@cert.regione.liguria.it
Gli elenchi sono scaricabili dai seguenti link:
Organizzazioni di Volontariato
Associazioni di Promozione Sociale
Inoltre si fa presente che con l’operatività del RUNTS, tutti gli enti si dovranno dotare di un indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC) e non sarà più possibile utilizzare PEC di soci o di professionisti, anche attraverso delega.
La PEC sarà l’unico strumento di interlocuzione con gli enti iscritti al Registro, pertanto si richiede:
– di trasmettere a Regione Liguria l’indirizzo PEC a chi ne è in possesso;
– di attivare un indirizzo PEC entro e non oltre 90 giorni dal ricevimento della mail, pena l’avvio del procedimento di cancellazione dal Registro del Terzo Settore della Regione Liguria a chi non avesse ancora un indirizzo PEC o stesse utilizzando quello di un delegato.
Si ricorda inoltre che tutti gli enti iscritti nel Registro regionale, per poter trasmigrare nel RUNTS, sono tenuti a modificare lo statuto, adeguandolo alle disposizioni di cui al D. lgs n° 117/2017e s. m.; pertanto gli enti che non lo avessero ancora fatto, possono trasmettere a sociale@cert.regione.liguria.it lo statuto aggiornato, con gli allegati richiesti, secondo le indicazioni contenute nel sito di Regione Liguria, alla pagina:
Il decreto “Cura Italia” n. 18 del 17 marzo 2020, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n° 70 e convertito con modifiche dall’art. 1 della L. 24.4.2020, n° 27, ha posticipato al 31 ottobre 2020 il termine per l’approvazione delle modifiche statutarie con l’utilizzo della c.d. “modalità alleggerita”, da parte delle Organizzazioni di Volontariato e delle Associazioni di Promozione Sociale iscritte ai rispettivi registri regionale e ha introdotto la possibilità, anche per gli enti che non lo avessero previsto a statuto, di svolgere le assemblee e le riunioni dell’Organo di Amministrazione in via telematica.
Infine, qualora l’ente non fosse più attivo, estinto o non volesse trasmigrare nel RUNTS, si prega di comunicarlo a sociale@cert.regione.liguria.it utilizzando la modulistica:
Organizzazioni di Volontariato
Associazioni di Promozione Sociale

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi