019264709 - 0183660229 | Fax: 0194500747 segreteria@csvpolis.it

Martedì 9 giugno riapre le porte la Trattoria del Mutuo Soccorso, creata e gestita da Arcisolidarietà Savona in collaborazione con Arci e Arcimedia.
La trattoria, attiva da ottobre 2018, gestita in collaborazione con la SMS Generale, in via San Lorenzo 9r, funziona il martedì e il giovedì, dalla 12 alle 14.
Vengono serviti un primo piatto e un secondo a scelta su almeno due, con scelta anche vegetariana, sempre con alimenti freschi e di qualità. Lo staff di cucina è composto dallo chef Alberto Colombo, esperto volontario che coordina una brigata variabile di cittadini migranti richiedenti protezione internazionale, che imparano il lavoro di cucina, anche loro con lavoro volontario e gratuito. Alcuni di loro, in questi mesi, hanno poi trovato occupazione in attività di ristorazione.
Questo è uno degli obiettivi della Trattoria.
In sala coordina il volontario Mimmo Turchi, uno dei padri fondatori dell’Arci savonese, insieme ad altri cittadini migranti volontari, che si impegnano nell’aiuto di persone in difficoltà.
Da ottobre 2018 sono stati serviti oltre 2.200 pasti gratuiti, consegnati come voucher ai servizi sociali del Comune di Savona. I soci-avventori pagano il pranzo con un’offerta minima di 5 euro (il prezzo di costo del pasto).
Chi vuole offrire qualcosa in più va a creare un fondo di pasti sospesi, ogni 5 euro viene attivato un voucher per un pasto gratuito.
Il progetto è stato sostenuto dalla Fondazione SanPaolo, sostegno che si è rivelato fondamentale per coprire numeri così consistenti.
Si riparte con grande attenzione alla fase Covid19, con procedure di sicurezza adeguate, senza togliere nulla alla socialità.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi